I proprietari dei debentures hanno la garanzia di un posto al campo centrale di Wimbledon

Se per caso avete l’ambizione di seguire dal vivo il torneo di tennis di Wimbledon (The Championships, Wimbledon sarebbe la dizione ufficiale), sappiate che è tutt’altro che facile. E anche tutt’altro che a buon mercato.
Per dire: 2 biglietti per le semifinali maschili costano 8.010 sterline, quasi 9.300 euro. E al momento sono disponibili, ma non si sa per quanto. Mentre non abbiamo trovato nessun biglietto per le finali.
Per questo gli organizzatori mettono in vendita i cosiddetti debentures. Si tratta di abbonamenti quinquennali.

Per tutta la durata del torneo, i titolari dei debentures hanno garantito l’accesso al campo Centrale e a tutti gli altri campi, possono accedere al ristorante Courtside, ancora più esclusivo dei già esclusivi ristoranti disponibili per il pubblico di The Championships, e hanno un’entrata esclusiva sulla Champions Room. Inoltre, possono rivendere qualche biglietto.

I debentures che vanno in vendita (2.520 in totale) riguardano le stagioni dalla 2021 alla 2025 e costano 80.000 sterline l’uno (un po’ meno di 93.000 euro. Quelli che valgono fino alla stagione 2020, nel 2016 erano stati venduti a 50.000 sterline, circa 58.000 euro.

Moltissimi degli abbonamenti quinquennali vengono rinnovati in prelazione. Ci sono famiglie che detengono il loro debenture addirittura dal 1920.

L’edizione 2019 di Wimbledon si gioca da lunedì 1 a domenica 14 luglio.

Articolo correlato: Wimbledon introduce il tie-break

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.