Che il Veneto sia la Regione italiana del rugby è assodato. Un paio di fatti di cui vi andiamo a raccontare, aggiungono evidenza a supporto della nostra affermazione.

Don Federico Lauretta, Parroco di Santa Giustina, ha fatto rinascere la squadra di rugby dell’Excelsior. Era stata fondata nel 1968 come conseguenza dell’attività dell’Oratorio di santa Giustina e l’esperienza si era conclusa negli anni ’80.
“Ero salito sul campanile” ha raccontato il Sacerdote alla Gazzetta dello Sport “E ho notato che stavano smantellando il campo dell’Antonianum“.

Il progetto era in effetti quello di farci un parcheggio. Don Lauretta si è messo di buzzo buono e ha riaperto la sezione rugby. La sua è l’unica società (fa parte del Real Padova, ma mantiene un nome a parte per la sua storicità) è l’unica operativa dentro le mura cittadine. Oggi l’attività di base raccoglie 32 bambini dai 6 ai 12 anni. Ma c’è anche una sezione Old nella quale gioca personalmente come pilone destro.
“Il bello del rugby è la mischia” dice Don Federico. Che una mischia mediatica ha recentemente scatenato facendosi fotografare con un amico che indossava un grembiule nostalgico del ventennio fascista.

Don Federico Lauretta rugby VenetoNon è tanto convinta del “bello” nella mischia e nello scontro fisico Irene Bovo, una ex giocatrice della squadra femminile del Mirano, provincia di Venezia.
“Non ho certo il fisico per giocare in prima linea…”.
Un certo fisico Irene ce l’ha: è infatti Miss Venezia in carica e spera di partecipare alla finale di Miss Italia. Come dire: tutto il contrario del luogo comune che dipinge il rugby come “non adatto” alle ragazze, in quanto sport da bruti. Può essere vero ovunque, di certo non lo è in Veneto.
Irene per la verità è stata a suo tempo spronata dal padre, il cuoco della ClubHouse della prima squadra di Mirano. Inizialmente non voleva giocare. Ma oggi confessa: “Frequento ancora l’ambiente e mi piace guardare le partite del Mondiale”.

Irene Bovo rugby Veneto
Irene Bovo a una delle sfilate che l’hanno proclamata reginetta di bellezza

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.