I Rakuten Monkeys della lega di baseball di Taiwan avranno tifosi robot

A Taiwan il campionato professionistico di baseball inizierà sabato 11 aprile. Nell’isola però hanno ben presenti i limiti imposti dal governo a causa dell’epidemia di COVID-19. Negli stadi non ci potranno essere più di 500 persone e questo include atleti, tecnici e arbitri.

Il logo del campionato ai tempi del COVID-19

La CPBL a Taiwan ha cambiato il logo come conseguenza dell'epidemia di COVID-19Il baseball è lo sport di squadra numero uno di Taiwan e la partita è di norma uno spettacolo di tifo. Pensare a una partita di baseball senza il rumore, a volte insopportabile, dei tifosi e delle loro trombette è impossibile.

I Rakuten Monkeys di Taoyuan chiamano addirittura i loro tifosi il decimo uomo in campo. E al decimo non hanno nessuna intenzione di rinunciare. Per questo hanno deciso che sulle tribune i tifosi ci saranno. E se non saranno umani, pazienza.

A seguito di un accordo con diverse aziende di elettronica di Taiwan e del Giappone, dove opera la Rakuten, azienda proprietaria del club, i Monkeys hanno approntato una serie di manichini robot che occuperanno gli spazi lasciati vuoti.
Alcuni di questi manichini robot sono stati addirittura programmati per esporre cartelli. Proprio come farebbe il decimo uomo in campo.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.