Stephanie Frappart

Sarà la francese Stephanie Frappart l’arbitro della partita che assegna la Supercoppa Europea di calcio. Si tratta della prima volta che una donna viene designata come arbitro per una partita che assegna un trofeo maschile della Confederazione Europea di calcio (UEFA).
In precedenza (2004, 2009) la Svizzera Nicole Tetignat avere arbitrato 3 partite dei turni preliminari.

La finale di Supercoppa si gioca a Istanbul il 14 agosto. Saranno le formazioni della Premier League inglese Liverpool e Chelsea a giocarsi il trofeo, che tradizionalmente apre la stagione. Frappart avrà come assistenti Manuela Nicolosi (Francia) e Michelle O’ Neal (Irlanda). Il quarto uomo sarà l’arbitro turco Cuneyt Cakir, che nel 2015 diresse la finale di Champions League.

Frappart come arbitro è in grande ascesa. Nell’aprile di quest’anno è stata inserita nel novero dei direttori di gara della Ligue 1, il massimo campionato francese. Il suo esordio è avvenuto con la partita tra Amiens e Strasburgo.

All’epoca Stephanie era già un arbitro di primo piano. Dopo aver diretto dal 2011 nella Terza Divisione francese ed essere salita nella Seconda dal 2014, era stata infatti designata per il Mondiale femminile. Non solo sarà tra gli 11 arbitri rimasti fino alla fine, le verrà affidata la finale tra Stati Uniti e Olanda.

Stéphanie Frappart è nata nel dicembre del 1983 ed è arbitro internazionale dal 2009.
Il designatore UEFA Roberto Rosetti la definisce “uno degli arbitri donna migliori al mondo”.
L’ex arbitro Italiano ritiene che Frappart “abbia tutte le capacità per rendere ad alto livello”.

“Spero che la dedizione che Stephanie ha dimostrato e che l’ha portata a questi livelli sia fonte di ispirazione per le ragazze in Europa” ha commentato il Presidente UEFA Aleksander Ceferin.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.