Stephane Ashpool

Il designer francese Stéphane Ashpool, il creatore della linea Pigalle Paris, usa da oltre un decennio il basket come aggregatore. Il suo progetto prevede la trasformazione di luoghi abbandonati di aree metropolitane in campi da pallacanestro all’aperto. Per dirla con lui: “non sono solo campi sportivi, ma anche luoghi di aggregazione e veri e propri oggetti d’arte”.

Il primo dei suoi campi il creativo lo ha ricavato nel nono arrondissement di Parigi. Si tratta del luogo che ogni turista conosce come Pigalle, dove si trova il celeberrimo Moulin Rouge. Era il 2007.

Il playground di Ashpool a Pigalle è stato recentemente ammodernato

Ashpool è molto legato a Pigalle perché è lì che è cresciuto. La madre, originaria di Sarajevo (Bosnia), era una delle ballerine del Moulin Rouge.

Nel 2007 Ashpool aveva 24 anni. Il suo progetto ebbe il pieno supporto di Jacques Bravo, il Sindaco del Distretto.

Altri campi sono sorti a Pechino, in corrispondenza con il Mondiale di pallacanestro del 2019 e a Città del Messico. Il prossimo progetto prevede la realizzazione di un campo a L’Avana, Cuba.

“Mi piacciono le sfide” ha detto Ashpool al Financial Times “E mi piace sottolineare il potere che lo sport ha di muovere il mondo”.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.