ryder cup

Come abbiamo anticipato sulla nostra pagina Facebook, l’Europa ha vinto la Ryder Cup di golf. Quella di Parigi era la seconda edizione del torneo giocato nell’Europa continentale; la prima era stata Spagna 1997. L’Europa ha battuto gli Stati Uniti solo 17 volte su 42 edizioni.

L’Europa era capitanata da Thomas Bjørn (Danimarca), mentre il Capitano degli Stati Uniti era Jim Furyk. Ogni squadra è formata da 12 giocatori e il torneo si svolge su 3 giorni: i primi 2 sono di incontri a coppie, il terzo è composto da 12 incontri singoli.

C’è un giocatore che, purtroppo per lui, non scorderà la Ryder Cup 2018 tanto facilmente. Si tratta di Brooks Koepka, statunitense nato nel 1990 a West Palm Beach (Florida). Koepka, che ha vinto gli ultimi 2 US Open, è un vero e proprio astro nascente del golf mondiale.

koepka ryder cup
Brooke Koepka ha vinto gli ultimi 2 US Open

Koepka venerdì cercava di raggiungere il green della buca 6 con un drive, il colpo lungo. Nei pressi del bordo sinistro si trovava Corine Remande, una donna di 49 anni che era arrivata dall’Egitto appositamente per vedere le gare. La palla ha colpito con violenza Remande all’occhio destro. La donna ha riportato una frattura e l’esplosione del bulbo oculare. Nonostante un intervento all’ospedale di Lione (la città dei genitori), perderà l’occhio.

Koepka ha affidato il proprio stato d’animo a Twitter: “Sono profondamente colpito da quel che è successo. Ho parlato con la signora Remande sul campo e ho preso contatto con la famiglia. Ho chiesto di tenermi informato”.
Nel video sotto trovate le dichiarazioni a caldo di Koepka.

Ryder Cup in Tribunale?

La donna ha sporto denuncia contro gli organizzatori, Le Golf National di Saint-Quentin-en-Yvelines, un sobborgo a sud-ovest di Parigi.
“C’è una chiara responsabilità degli organizzatori” ha protestato Raphael, il marito della donna ferita “I Commissari avrebbero dovuto proteggerci”.

Dall’Ufficio Stampa della Ryder Cup si apprende che sul biglietto d’ingresso è specificato ben chiaro che su un campo da golf ci sono “rischi legati alle palle fuori controllo”.

La Procura di Lione sta valutando se aprire un’inchiesta. Il caso non ha precedenti.

La foto di copertina è di Jamie Squire/Getty Images

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.