Sky Brown in azione

L’inserimento di sport come lo skateboard nel programma delle Olimpiadi è una mossa per avvicinare i Giochi al mondo dei più giovani. Detto e fatto: Sky Brown potrebbe essere la più giovane atleta a partecipare a una Olimpiade estiva. Quando si disputeranno i Giochi di Tokyo avrà appena 12 anni.

Nata a Miyazaki, Giappone, da un padre Inglese e una madre Giapponese, Sky Brown è entrata a far parte della Nazionale britannica di skateboard. Complice l’età, non è tutta presa dalla necessità di qualificarsi. Ha infatti dichiarato alla BBC: “Io penso solo a gareggiare e divertirmi. Non so neanche di preciso contro chi gareggio…”.

Sky Brown appare comunque determinata: “Certo, sono piccola. Ma non penso proprio che l’età non conti. Volendo si può fare tutto, indipendentemente dall’età”.
La sua ambizione è “fare quello che fanno i ragazzi. Perché ai maschi spetta sempre tutto il divertimento”.

Che può competere con chiunque, Sky Brown lo ha dimostrato recentemente a Simple Session di Tallin, Estonia, dove ha vinto la medaglia d’oro.

Sotto contratto con Nike, Sky Brown ha anche disegnato uno skateboard. Le vendite serviranno a privilegiare lezioni del suo sport ai bambini meno fortunati dei Paesi più poveri.

Quando sente dire che gli esperti prevedono per lei un grande futuro, a patto che crescendo si irrobustisca, Sky Brown ribatte: “Io sogno solo di continuare a viaggiare, continuare a praticare gli sport che amo e continuare a essere una ragazzina…”.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.