Quando Serena Williams è tornata alla competizione sfoggiando una tuta intera total black, con tanto di cintura rossa progettata da Nike, sulla nostra pagina Facebook avevamo posto il dubbio: non è che Serena sopravvaluti la propria linea, indossando questa tuta in pubblico?

C’è chi ha fatto di più. Gli organizzatori dell’Open di Francia hanno deciso di bandire questo tipo di abbigliamento dalle edizioni future del torneo.
“Dobbiamo rispettare il gioco e il luogo” ha dichiarato a Tennis Magazine il Presidente della Federazione Tennis di Francia Bernard Giudicelli.

Serena Williams non si è scomposta. Sul suo profilo Instagram è apparso all’inizio dello US Open (21 agosto) un post nel quale dichiara che “a un SuperEroe puoi togliere il costume, ma non i suoi poteri”.
Le parole erano accompagnate da una foto della tuta Nike e il post ha ottenuto oltre 800.000 LIKE. Di fatto, si è trasformato in una grande pubblicità per Nike.

Serena Williams e Nike hanno poi reso noto che la tuta non è stata progettata per questioni tecniche. Serena, da neo mamma, era preoccupata per la circolazione del sangue. Quindi la tuta aveva lo scopo primario di bloccare la formazione di coaguli.
Nel corso di una conferenza stampa Serena Williams ha commentato: “Ho un’ottima relazione con il Presidente della Federazione di Francia. Sono sicura che troveremo una soluzione ragionevole. Parliamo di una grande persona, che capirà che quella tuta aiuta la mia salute. Ma ho altre soluzioni in mente, ad esempio dei collant particolari. Ragazzi” ha detto Williams ai giornalisti “Davvero è tutto a posto…”.

A proposito di tennis e abbigliamento, ha suscitato polemiche la decisione di un giudice dello US Open di punire con un warning la francese Alizé Cornet, che si è cambiata la maglia a bordo campo.
La Women’s Tennis Association si è espressa contro la decisione: “non esistono regole specifiche in merito al cambio di abbigliamento in campo”.

Gli organizzatori dello US Open si sono successivamente scusati.

Per la cronaca, nella partita del warning (sessantaquatresimi di finale) Cornet è stata eliminata dallo US Open dalla svedese Johanna Larsson, che ha vinto 4-6, 6-3, 6-2.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.