Non è esattamente una gara, però è evidente che solo allenandosi quanto e più dei veri runner si può completare il Cammino di Santiago. Per ottenere la Compostela, ovvero il documento ecclesiastico che certifica che il pellegrino ha compiuto il percorso che porta al sepolcro dell’Apostolo Giacomo, occorre infatti dimostrare di aver percorso almeno 100 chilometri a piedi. Si tratta solo di una minima parte del cammino.

Il pellegrinaggio alla tomba di San Giacomo può in effetti iniziare dall’Italia o dalla Francia. Ma persino dall’Inghilterra. Ma solo il percorso dal punto di raccolta di Puente de la Reina (in Navarra) a Santiago de Compostela obbliga a percorrere oltre 400 chilometri.

L’impresa è, insomma, proibitiva. Ma nonostante questo, il numero di persone che la tentano continua a crescere. Dopo aver raggiunto e superato le 300.000 unità nel 2017, in questo 2018 sono state consegnate 317.170 Compostele. Il calcolo riguarda i primi 10 mesi dell’anno. Quindi non è azzardato pensare che si possa arrivare a un totale di 330.000.

La maggioranza dei pellegrini che si avventurano sulle strade del Cammino sono Spagnoli. Ma al primo posto tra gli stranieri ci sono gli Italiani.

Per questo, non è difficile reperire in rete testimonianze sul Cammino. E se vi è venuta la tentazione di intraprenderlo, vi consigliamo di leggerne qualcuna. Saltate pure le descrizioni dell’aspetto mistico e concentratevi sulle difficoltà. Sotto noi vi proponiamo un video sulla giornata tipo del pellegrino.

Una parte non infima del Cammino è in salita. E in ogni caso, percorrere dai 20 ai 40 chilometri a piedi al giorno non è per tutti. Chi intraprende il Cammino, deve essere preparato a convivere con la fatica, dolori in tutto il corpo, soprattutto ai piedi. E deve essere preparato a non sottovalutare i pericoli: si contano infatti 191 morti lungo il percorso.

Per la cronaca, se non si compie il Cammino di Santiago de Compostela per fini religiosi, ma a scopo ludico sportivo, è comunque possibile ottenere una certificazione (il Certificato del Pellegrino) una volta arrivati alla meta.

La mappa del Cammino di Santiago
La mappa del Cammino da Puente de la Reina a Santiago de Compostela

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.