Nordstrom ha aperto un flagship store

Negli Stati Uniti è da tempo stato cantato il de profundis per i punti vendita tradizionali. Figuriamoci quindi chi potrebbe mai avere l’idea di inaugurare un flagship store su una piazza complessa come Manhattan, il cuore pulsante di New York City. Qualcuno c’è e si chiama Nordstrom.

L’azienda di calzature fondata da un immigrato svedese reduce dalle follie della corsa all’oro in collaborazione con un calzolaio di Seattle si è oggi evoluta. Nordstrom è oggi un retailer di alto livello e non si occupa più soltanto calzature da outdoor e lavoro, ma è a tutti gli effetti un venditore molto attento a cosa sarà “la prossima cosa di moda”.

Nordstrom ha ben 115 negozi tradizionali tra Stati Uniti e Canada. Ma il nuovo storer è qualcosa di diverso. Occupa infatti 320.000 piedi quadrati, poco meno di 30,000 metri.

Conosciamo il flagship store Nordstrom

Un flagship store ha il compito di identificare la politica commerciale di un’azienda e di metterne in vetrina l’intera produzione. Aprire questo tipo di negozio a Manhattan è sempre stato rischioso. Non a caso, quello di Barneys sta per dichiarare fallimento.

Secondo Erik Nordstrom, il CEO e membro della quarta generazione della famiglia che ha fondato l’azienda, il negozio fisico ha ancora i suoi vantaggi.
“Da noi il cliente viene messo a suo agio. Il punto vendita è dotato di una connessione internet veloce e gratuita. A noi i negozi on line non fanno concorrenza. Anzi, i consumatori consultano il nostro sito dall’interno del negozio”.

All’interno del flagship store Nordstrom si può addirittura ordinare cibo.
“Inizia tutto dall’architettura” prosegue Erik Nordstrom. “Abbiamo creato un ambiente molto diverso dalle fortezze che sono diventati i punti vendita dei centri commerciali. Noi abbiamo imparato la lezione: il consumatore deve essere convolto. A questo modo è più facile che torni”.

Secondo Nordstrom, la crisi dei punti vendita americani ha motivazioni molto più semplici di quello che si potrebbe pensare. Lui riesce addirittura a trovare un termine unico: overstored. L’America ha troppi negozi.

L’analisi sull’Italia, la lasciamo a voi.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.