Nell’autunno del 2016 è nata una squadra di hockey su ghiaccio nel cuore di Nairobi, Kenya. La pista da ghiaccio si trova al Panari Hotel, un albergo a 5 stelle che si trova a soli 10 minuti dall’aeroporto internazionale Jomo Kenyatta ed è molto vicino a Nairobi centro.
Il video sotto è stato pubblicato a inizio 2015 su Youtube allo scopo di attrarre nuovi praticanti.

Nel filmato si vedono anche immagini di hockey a rotelle, che certamente meglio si adatterebbe al clima del Kenya. Le piste sono state ricavate negli spazi adiacenti all’Aga Kahn Walk, la zona dello shopping di Nairobi.

La squadra non ha ancora un nome. Nell’incertezza, è stato deciso di chiamarla (salomonicamente) Squadra di Hockey del Kenya. La stampa di lingua Inglese di tutta l’Africa ha avuto su un piatto d’argento il gioco di parole: lo sport più cool che c’è in Kenya. Il termine significa letteralmente fresco, ma cool nel gergo giovanilistico è l’equivalente dell’Italiano fico.

Ben Azgere, il Capitano, parla chiaro: “Crescendo, volevo praticare sport. Ma mi interessava qualcosa di diverso. Qui tutti giocano a calcio o fanno atletica. Io volevo qualcosa che mi distinguesse, qualcosa di unico”.

Da Nairobi alle Olimpiadi?

In Kenya non c’è un campionato. Azgere e gli altri organizzano interminabili partite amichevoli, assegnando a 2 squadre chiunque si presenti.
“Al momento non ci sono soldi” continua Azgere “Ma io sono convinto che, nel giro di qualche anno, l’hockey su ghiaccio avrà un suo spazio in Kenya”.

Il sogno è competere a livello internazionale.
“Vorremmo partecipare alle Olimpiadi invernali. Non abbiamo speranze?” conclude Azgere “Il nostro è un sogno. E se realizzi un sogno, già questo ti dà grande soddisfazione….”.

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.