Marcello Belli

Il fantino Marcello Belli, dopo essere rimasto in coma per qualche giorno all’ospedale Umberto Primo di Siracusa, ha ripreso conoscenza e sta bene.

Sabato 16 febbraio era in sella a Willy Wildwind, per il Premio Suana Muri di galoppo presso l’ippodromo Del Mediterraneo nel capoluogo siculo. All’imbocco di una curva, il cavallo si è accasciato al suolo, fulminato probabilmente da un infarto. Nella caduta ha finito con lo schiacciare il fantino.

Belli non era cosciente, quando è stato trasportato all’ospedale. Una TAC ha escluso un’emorragia cerebrale, ma i sanitari hanno comunque deciso di sedare lo sfortunato jockey.

I primi bollettini medici parlavano di condizioni stabili per Marcello Belli, che ha riportato una frattura al setto nasale e a una costola. Il fantino, assistito dalla moglie, ha passato 2 notti senza complicazioni, ma la prognosi è rimasta riservata. I medici l’hanno poi sciolta dopo il risultato tranquillizzante di una seconda TAC.

Marcello Belli era stato chiamato a gareggiare nel premio Suana Muri in sostituzione del collega Giuseppe Cannarella.

La riunione di galoppo era stata interrotta subito dopo l’incidente. Gli organizzatori hanno deciso poi di cancellare l’evento.

Nel video sotto trovate un’edizione precedente del premio Suana Muri

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.