Kyle Giersdorf ha vinto 3 milioni a Fortnite

Non è ancora chiaro se gli e-sports entreranno agli Olimpiadi. Ma è piuttosto evidente che una cosa in comune con lo sport professionistico ce l’hanno: i guadagni di chi compete.
Lo può testimoniare Kyle Giersdorf, un sedicenne statunitense che ha appena vinto oltre 3 milioni di dollari al Mondiale di Fortnite.

Fortnite è un video game disegnato da Darrenn Sugg e pubblicato da Epic Games nel luglio di 2 anni fa.
Il sottotilo Save the World identifica lo spirito del gioco: salvare il mondo dagli Zombie. A Fortnite possono partecipare fino a 4 giocatori contemporaneamente.

La reazione di Giersdorf, che è noto nel mondo dei video game con il nickname Bugha, è stata più degna di un attore premiato per l’Oscar che di un atleta. Quando il suo nome è stato annunciato come vincitore si è alzato, è esploso in una risata e si è messo a scuotere la testa.

Alla domanda dei giornalista su cosa intende fare di tutti questi soldi ha dato una risposta sorprendente: “Direi risparmiarli. Tutto quello che mi serve è una scrivania nuova. Al limite, potrei considerare di comprare un piano d’appoggio per il trofeo”.

Dietro a Giersdorf si sono piazzati 2 Inglesi: Jarden Ashman di Hornchurch, nei pressi di Londra, ha vinto circa un milione. Kyle Mongraal Jackson di Sidcup, nel Kent, si è accontentato di 375.000 dollari.

Il montepremi totale del Mondiale di Fortnite era di 30 milioni di dollari. Si tratta di un record, ma potrebbe già essere battuto da un grande evento in programma dal 20 al 25 agosto: The International.

Al Mondiale di Fortnite, che si è disputato presso lo stadio da tennis Arthur Ashe di Flushing Meadows, New York, hanno partecipato 100 giocatori. La selezione si è svolta su ben 40 milioni di aspiranti, che hanno preso parte alle qualificazioni on line.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.