kin ball

Ciclicamente vi presentiamo discipline che potremmo definire particolari. Ma quella di cui parliamo oggi non esitiamo a presentarvela come strana. Si tratta infatti di uno sport di squadra nel quale se ne trovano sul campo 3 contemporaneamente. La disciplina in questione è il kin ball.

Non si tratta dell’unica stranezza. La palla da gioco ha un diametro di 1.22 metri e pesa un chilo.
Il campo è 20×20 metri.
Come abbiamo detto, si affrontano contemporaneamente 3 squadrE, ciascuna composta da 4 giocatori. A ciascuna viene assegnato un colore. Di solito i colori sono nero, grigio e blu. Ma a volte il rosa sostituisce il blu.

Una delle 3 squadre è in possesso della palla e sceglie lei quale quale avversaria attaccare, annunciandone il colore. Curiosamente, la designazione della squadra da attaccare viene preceduta dalla parola Omnikin. Che identifica nella sostanza il pallone.

Chi dà inizio all’attacco deve toccare la palla con la parte superiore del corpo (sopra i fianchi). I suoi compagni possono toccare con qualsiasi altra parte del corpo. Lo scopo è non far cadere il pallone.
La squadra che viene attaccata deve sostanzialmente recuperare l’Omnikin.
Chi conquista 3 periodi di gioco vince la partita.

L’attività internazionale di kin ball

Il Mondiale si gioca dal 2001. Il Canada ha vinto tutte le edizioni del torneo maschile tranne quella del 2015, andata al Giappone.
A livello femminile i nord americani sono ancora imbattuti

Il kin ball è stato inventato nel 1986 da Mario Demers, un insegnante di Educazione Fisica svizzero.

La Federazione Internazionale di kin ball (FIKB con l’acronimo in Inglese o IKBF per i francofoni) conta 3.8 milioni di iscritti. I Paesi dove questa disciplina è più evoluta sono Canada, Stati Uniti, Giappone, Belgio, Francia, Svizzera, Spagna, Germania, Danimarca, Repubblica Ceca, Malesia e Cina. Il Regno Unito ha aderito proprio in questo 2018.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.