Hamza Elawras

Hamza Elawras ha percorso 40 miglia marine (70 chilometri) con una tavola da windsurf. Partito da Kelibia in Tunisia, è approdato a Pantelleria. Il video, postato da un amico, è diventato virale sui social media.

Elawras alle autorità italiane ha detto di essere minorenne. Si è però rapidamente scoperto che in realtà ha 20 anni e che in Tunisia è considerato una promessa del windsurf.

La sua potrebbe essere semplicemente un’impresa sportiva, ma le autorità italiane hanno formalizzato denuncia per immigrazione clandestina.
Il Consolato di Tunisia ha d’altra parte confermato, dopo aver sentito la famiglia e l’allenatore, che lo scopo del viaggio di Hamza Elawras era approdare definitivamente in Europa.

Hamza, che al momento si trova a Trapani, ha la facoltà di presentare richiesta di permesso di soggiorno.

In Tunisia c’è chi pone l’accento sull’impresa sportiva.
“Lo vogliono presentare come un fallito che voleva scappare clandestinamente” si legge sui social media “Ma qualcuno che realizza una trale impresa può essere solo un grande sportivo, con una mente di ferro”.

Diversi suoi conoscenti danno per scontato che Hamza Elawras potrà cominciare una nuova vita.
Si legge ancora sui social: “Che Dio sia con te nella tua nuova vita” e ancora “Complimenti per il tuo coraggio, bravo campione. Sii felice in Europa”.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.