Il rugby è uno sport in grande crescita. Il numero di praticanti ha superato infatti i 9 milioni. Il merito è in buona parte di un programma di sviluppo denominato Get Into Rugby, che nel solo 2017 ha coinvolto 2.139.000 bambini e bambine attraverso ben 133 iniziative diverse.

La cosa stupefacente, per uno sport considerato prettamente maschile, è il fatto che le ragazze rappresentano il 39% dei giovani che hanno preso parte alle iniziative correlate alla campagna. Addirittura in Africa e nel Nord America il numero sale al 50%.
Le donne rappresentano ormai il 26% dei giocatori a livello globale. Sono oltre 2.4 milioni e dal 2013 c’è stata una crescita del 60%.

La campagna ha avuto particolare successo in Asia, dove viene certamente trainata dal fatto che la Coppa del Mondo verrà ospitata nel 2019 dal Giappone. Nel 2017 i partecipanti a Get Into Rugby sono stati  nel Continente 721,800.

Il SITO UFFICIALE della CAMPAGNA

Bill Beaumont, che presiede World Rugby, l’organismo di governo mondiale, non potrebbe essere più contento: “Il 2017 per noi è stato un anno eccezionale”.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.