120 bambini affollano il campo del Feyenoord a Rotterdam

Il Feyenoord di Rotterdam è una delle squadre più titolate dei Paesi Bassi. Ha vinto per 15 volte la Eredivisie olandese (l’ultima volta nel 2017) e per 13 volte la Coppa Nazionale (l’ultima volta lo scorso anno). Noi abbiamo conosciuto il club la scorsa estate, quando era finito agli onori della cronaca per un lancio di peluche a scopo benefico dalle tribune. Oggi ne torniamo a parlare per l’amichevole che ha giocato contro 120 bambini.

L’idea è nata da un video, diventato virale sui social, che mostrava 3 calciatori professionisti giapponesi (i nomi sono quelli di Hotaru Yamaguchi, Hiroshi Kiyotake e Yosuke Ideguchi) impegnati a giocare (e vincere…) contro un centinaio di bambini. Per essere precisi: sul campo si muovevano 90 ragazzini. Altri 10 erano destinati a presidiare la linea di porta.

Il Feyenoord ha così individuato 120 bambini che avevano vinto un concorso per frequentare un seminario di istruzione sul calcio e li hanno invitati a misurarsi con loro. Un video dei calciatori Jens Toornsta e Tyrell Malacia ha sorpreso i bimbi con questo annuncio: “Pensavate che saremmo venuti a vedervi. Noi invece crediamo che sarebbe molto più bello giocare con voi”.

Per la cronaca, la partita è fin con il punteggio di 2-2

Feyenoord contro 120 bambini: il video

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.