Inaugurata da poche settimane e ospitata nelle QC Termemilano, “Traiettorie Liquide” è una mostra-progetto artistico-ambientale di Federica Brignone, una delle nostre sciatrici di punta. Si tratta di un’originale raccolta di foto subacquee della campionessa di sci, scattate nel mare di Lipari la scorsa estate per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento dell’acqua, mezzo di benessere ma, soprattutto, fonte di vita.
Nelle acque delle Eolie Federica si è immersa con tuta, scarponi, sci e bastoncini. Ma senza casco, altrimenti continuava a galleggiare. Poi però ci sono voluti i sub per risalire.

Guarda Federica mentre scia sott’acqua.

http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/La-nuova-sfida-di-Federica-46f8d9c6-acb1-4342-9d92-291266109b6b.html

 

Un paradosso forte per lanciare un messaggio potente. In effetti, i nostri mari rischiano di essere soffocati dai rifiuti prodotti dall’uomo: secondo gli studi più recenti 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono ogni anno in mare, come se ogni minuto un camion scaricasse il suo contenuto. Secondo gli scienziati, andando avanti di questo passo, la quantità di plastica nei mari finirà per superare quella dei pesci.
Ancora una volta, lo sport si fa portatore da protagonista di messaggi globali e più che mai contemporanei.

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.