Elvira Bello è stata esclusa dalla sua squadra di calcio a 5

Elvira Bello è la Presidente del Circolo Fratelli d’Italia di Cadoneghe, provincia di Padova. Ma è anche un’appassionata giocatrice di calcio a 5. Non potrà praticarlo, almeno non con la squadra del Quadrato Meticcio.

Elvira Bello aveva contattato l’associazione sportiva alla fine dell’estate. Aveva iniziato ad allenarsi e poi si era assentata per una settimana per una vacanza.

Quadrato Meticcio non ha punito la Bello per l’assenza, bensì per alcuni post pubblicati dalla donna (37 anni) su Facebook.

“Questa persona, dato quello che condivide sui social, è semplicemente incompatibile con i nostri valori o con quelli del CONI. Non siamo una squadra qualsiasi e abbiamo un’attenzione particolare a queste tematiche” ha spiegato Mattia Boscaro, Presidente di Quadtrato Meticcio.

Continua Boscaro: “Ci sono post contro i migranti, a favore dell’uso delle armi o riproduzioni di Mussolini. Non c’entra il partito a cui è iscritta”.

Elvira Bello ha rivelato che l’esclusione le è stata comunicata con la motivazione che nella squadra la politica conta almeno al 50%.
“Io intendo lo sport come un qualcosa che non c’entra con la politica” ha spiegato Bello alle pagine locali del Corriere della Sera “Sono una persona molto aperta e non sono andata certo al Quadrato per provocare. La mia attività politica poi è iniziata solo da un anno”.

Elvira Bello con Giorgia Meloni

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.