Simone Origone

Un Italiano domina lo sci di velocità. Si chiama Simone Origone ed è nato ad Aosta nel novembre del 1979.

Origone non è una novità. Scia dall’età di 3 anni e ha iniziato a sperimentare lo sci di velocità, che allora si chiamava chilometro lanciato, nel 2003. Pur utilizzando materiale da sci alpino (di fatto creando la categoria che verrà chiamata Speed Down HillSDH), arrivò a sfiorare i 180 chilometri all’ora.

Dopo la prima vittoria (marzo 2004) Origone ha dominato la velocità. Ha vinto ben 11 Coppe del Mondo, arrivando a collezionare 90 podi su 103 gare disputate. Ha ottenuto anche 6 ori mondiali.

La Coppa del Mondo di sci di velocità si disputa dal 2002. Dal 2018 la categoria SDH non assegna più punti nella classifica della Coppa.

Simone Origone ha vinto le prime 3 gare della stagione e vanta già un margine più che discreto nei confronti di Simon Billy, il francese che si è piazzato terzo dietro di lui e l’austriaco Manuel Kramer nella Coppa 2019.

La Coppa del Mondo di sci di velocità riprende il 6 e 7 marzo a Idre in Svezia.
Simone, oltre all’ennesima Coppa, ha un altro obiettivo in stagione: togliere il record mondiale al fratello minore Ivan, che nel 2016 toccò i 254.958 chilometri all’ora.
Valentina Greggio detiene il record femminile con 247.038 chilometri all’ora

I record di Ivan Origone e Valentina Greggio

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.