Pierre De Coubertin

Il 25 novembre del 1892 il Barone Pierre de Coubertin tenne un discorso alla Sorbona di Parigi in occasione del quinto anniversario dell’Associazione Nazionale di atletica leggera. Delineava la sua volontà di far rivivere gli antichi Giochi Olimpici greci. Da quel documento De Coubertin partirà nel 1894 per costituire il Comitato Olimpico Internazionale.

Il manoscritto di 14 pagine è stato battuto da Sotheby’s a New York per 8.8 milioni di dollari (7.4 milioni di euro). L’asta è andata ben oltre le previsioni degli esperti, che pensavano di totalizzare una cifra massima di un milione di dollari. Il prezzo è salito di ben 8 volte dopo un’accesa gara al rialzo durata oltre 12 minuti fra 3 acquirenti internazionali, per ora anonimi.

Dopo la morte di De Coubertin, avvenuta nel settembre del 1937 a Ginevra, il documento sparì. Lo ritrovò François D’Amat, uno studioso della vita di De Coubertin, nei primi anni ’90. Un collezionista lo custodiva in cassaforte.

Il prezzo di 8.8 milioni di dollari demolisce il precedente primato mondiale di valore di un cimelio sportivo. Lo aveva stabilito a giugno presso la casa Hunt Auctions una maglia della leggendaria squadra di baseball degli Yankees di New York indossata dall’altrettanto leggendario Babe Ruth.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.