Alle elementari Vittoria De Carlo era vittima dei bulli. Il suo fisico rotondo le costava più di qualche presa in giro. Ora, che si appresta a compiere 18 anni (il 23 maggio), nessuno si sognerebbe più di scherzare con lei: a fine 2017 ha vinto l’argento ai Mondiali Under 17 di pugilato (categoria 60 chili) in India.
“Il bullismo è un’altra cosa” ha dichiatato Vittoria a La Stampa “Però è stata dura”.

Al pugilato si è avvicinata per fare attività fisica. La mamma la accompagnò infatti a una palestra di Pianezza (Torino) per fare attività aerobica. Il fratello, che pratica a sua volta la boxe, l’ha convinta a provare con pugilato.
Vittoria De Carlo è cresciuta presso le palestre del DMS Team (che si trovano a Pianezza e a Torino centro).

La difficoltà maggiore per Vittoria è stata superare l’ostracismo di nonna Cristina, preoccupatissima per il fatto che la nipotina si potrebbe “rovinare il viso”.
“Ma mia nonna sa che in palestra mi sono costruita una mia identità” si legge in una intervista raccolta da Lucia Caretti per La Stampa “La boxe è un ambiente maschile, ma adatto alle donne. Serve la grinta, noi ne abbiamo di più. Fare pugilato non mi pesa. L’unica cosa che mi preoccupa è…pesarmi alla mattina”.

Vittoria De Carlo e i sogni

Non è che il pugilato attiri molte donne. Quando Vittoria ha iniziato (2013), in tutta Italia le ragazze che praticavano boxe erano solo 151. Ma l’incremento di praticanti dal 2013 al 2016 è stato impressionante: 185%.
“Vittoria è una predestinata” dice il suo allenatore Cristian De Martinis “Si è capito fin dagli incontri dimostrativi per i più piccoli”.

La storia di Vittoria raccontata da RaiPlay

La prossima fermata del viaggio di Vittoria De Carlo nel mondo del pugilato sarà per le Olimpiadi giovanili, in programma a Buenos Aires (Argentina) dal 6 al 18 ottobre. Tokyo (2020) forse è troppo vicino, ma ai Giochi di Parigi (2024) sono tutti convinti di vederla protagonista.

Per il futuro, Vittoria ha un sogno: diventare Carabiniere. E un motto: “bisogna pensare meno a vincere e più a combattere”.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.