Daniele De Rossi giocherà nel Boca Juniors in Argentina

Normalmente i calciatori fanno il percorso inverso. Ma Daniele De Rossi, si sa, non è uno come gli altri. Dopo che la Roma, società nella quale è cresciuto, lo ha informato che non intendeva rinnovargli il contratto, Daniele si è guardato intorno. E ha scelto di andare a giocare in Argentina.

Daniele De Rossi ha firmato per il Boca Juniors, una squadra che gli immigrati italiani contribuirono a fondare all’inizio del secolo scorso e che gioca nel leggendario stadio Alberto J. Armando, icona del quartiere La Boca di Buenos Aires.

In tutto il mondo lo stadio è conosciuto come La Bombonera. Fu lì che si inizio a rivelare al mondo un giovane Diego Maradona, che nella stagione 1981-1982 collezionò per il Boca 40 presenze e realizzò 28 reti. Dopo quel campionato, si trasferì al Barcellona.

L’arrivo di De Rossi al Boca Juniors è stato accolto con un entusiasmo incredibile. Anche perché l’ex Capitano della Roma ha dichiarato: “Ho amato il Boca fin da bambino. Il mio cuore è a Roma e con la Roma, ma amo quello stadio, la passione dei tifosi. E amavo Diego Maradona”.

Il sito Football365.com colloca il trasferimento di De Rossi al Boca tra le operazioni di mercato più alternative di sempre. In testa c’è il passaggio di Pep Guardiola al Brescia nel 2001. Subito dopo, secondo il sito, viene il passaggio di Andrea Pirlo dalla Juventus alla Major League Soccer.

Daniele De Rossi ha compiuto 36 anni il 24 luglio. In carriera ha giocato 459 partite in Serie A per la Roma. Vanta anche 117 presenze in Nazionale ed era un elemento chiave dell’Italia che ha vinto il Mondiale nel 2006.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.