Esiste una specialità dei tuffi che si chiama Cliff Diving. Esiste un circuito mondiale (World Series), sponsorizzato da Red Bull, che è stato inaugurato 10 anni fa. La versione femminile del circuito esiste dal 2014.
Si salta da un’altezza di 27 metri per gli uomini e 20 per le donne, quindi circa 3 volte quella Olimpica. I tuffatori non hanno protezione e fanno affidamento solo su concentrazione, tecnica e sul controllo fisico. Dopo aver lasciato la piattaforma, in pochi secondi, gli atleti arrivano a velocità vicine ai 90 chilometri orari.

La stagione del Cliff Diving prende il via dagli Stati Uniti il 2 giugno. L’appuntamento è a Hell’s Gate (la Porta dell’Inferno), una scenografica formazione rocciosa che si erge nel bel mezzo del Possum Kingdom Lake, nel bacino del fiume Brazos (Texas sud occidentale). Il 30 giugno è prevista la tappa di Bilbao in Spagna, poi il circuito tocca le Azzorre (14 luglio, Sao Miguel), la Svizzera (Sisikon, Lago di Uri, il 5 agosto), la Danimarca (Copenhagen, il 25 agosto), la Bosnia-Erzegovina (Mostar, l’8 settembre) e si chiude in Italia (Polignano a Mare, Bari) il 23 settembre.

Il SITO UFFICIALE

Gli atleti inseriti in modo permanente nel circuito del Cliff Diving sono 16: 10 uomini e 6 donne. Sono previste 4 Wild Card per gli uomini e 2 per le donne a ogni tappa del circuito.

L’unico italiano in gara è Alessandro De Rose. Classe 1992, è considerato “il pioniere italiano per i tuffi dalle grandi altezze” ma è anche il più giovane del circuito. Ha conquistato un bronzo mondiale e ritiene che la specialità, da “estrema”, si stia a poco a poco trasformando in Olimpica. Ha iniziato a tuffarsi da grandi altezze mentre lavorava in un Parco Acquatico: Zoomarine.

Alessandro De Rose

Il detentore del titolo maschile di Cliff Diving è il messicano classe 1989 Jonathan Paredes. Gli altri partecipanti sono Blake Aldridge (Inghilterra), David Colturi (USA), il veterano Orlando Duque (classe 1974, Colombia), Gary Hunt (Inghilterra), Andy Jones (USA), Kris Kolanus (Polonia), Steven LoBue (USA) e Michal Navratil (Repubblica Ceca).

Tra le donne nelle ultime 2 edizioni ha trionfato Rhiannan Iffland (Australia). Le sue rivali saranno Lysann Richard (Canada), Anna Bader (Germania), Adriana Jimenez (Messico; foto di copertina), Ginger Huber (USA) e Yana Netsiarava (Bielorussia)

Il video della tappa italiana 2017 delle World Series di Cliff Diving

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.