Chantal Pistelli aderisce a Surf4All

La città di Livorno ospita domenica 12 maggio una giornata dedicata allo Sport Accessibile. L’evento è in programma allo stadio del baseball Alfredo Sisi e avrà come madrina Chantal Pistelli Mc Clelland.

Chantal Pistelli Sport Accessibile
Un bel primo piano di Chantal Pistelli

Nata con una aplasia al piede, il cui sviluppo non è quindi completo, Chantal Pistelli sarà costretta a portare una protesi tutta la vita. Questo non le ha impedito di praticare lo sport agonistico. Ha iniziato con il trekking nei boschi e successivamente si è dedicata al WindSurf, partecipando nel 2016 alla prima regata per persone con disabilità. A Diano Marina si è piazzata terza.

Dopo l’esperienza positiva, Pistelli si è avvicinata a Surf4All. L’associazione è stata fondata da Massimiliano Mattei, uno dei campioni a livello internazionale di adaptive surf. Al Mondiale per atleti con disabilità Mattei ha ottenuto una prestigiosa medaglia di bronzo.

Chantal Pistelli è anche testimonial del progetto SuperAbile, nato a Bassano Romano (Viterbo) da un’idea del Consigliere Comunale Alfredo Boldorini.
SuperAbile mira ad educare i più giovani su temi come l’inclusione, la parità, la lotta ai fenomeni di bullismo.

Pistilli e Mattei illustreranno i loro progetti a Livorno, affiancati dall’associazione Happy Wheels. L’iniziativa di quest’ultima è tanto originale quanto meritevole: un portale che segnala e geolocalizza tutti i luoghi accessibili della Toscana.

Chantal Pistelli e l’IBSPA

La giornata è promossa dall’Associazione dei giocatori di baseball e softball (IBSPA, Italian Baseball Softball Players Association). L’evento di Sport Accessibile è infatti inserito tra il primo e il secondo incontro del campionato di Serie B di baseball tra Livorno 1948 e Cali Roma.

Massimiliano Geri, presidente IBSPA, e Chantal Pistelli

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.