irlanda

C’è una Nazionale formata da ragazze che pagano per rappresentare il loro Paese. Si tratta dell’Irlanda di hockey su prato femminile. Lo ha scoperto il giornalista della Gazzetta dello Sport Mario Salvini attraverso il suo blog Che Palle.

La Nazionale di hockey su prato femminile rappresenta tutta l’isola, senza fare differenze tra chi è cittadina dell’EIRE e chi del Regno Unito. Nessuno dei 2 Paesi ha mai vinto un Mondiale in uno sport di squadra.

Purtroppo per le ragazze dell’hockey su prato, non lo ha vinto nemmeno questa volta. L’Irlanda ha battuto la Spagna agli shoot out (i rigori) in semifinale, ma si è poi dovuta arrendere all’Olanda in finale.

Le arancioni erano le grandi favorite. Assieme all’Australia, che ha perso ai rigori la semifinale con l’Irlanda e ha poi perso (3-1) anche la partita per il bronzo contro la Spagna.

L’Olanda ha dominato il torneo e non c’è stata sorpresa.
Il pubblico di tutta Irlanda non ha fatto mai mancare il suo supporto alla Nazionale. Sia sul campo a Londra che quando le ragazze sono tornate a Dublino. E sono state accolte da campionesse del mondo.

Anche nel rugby, per la cronaca, i verdi hanno un’unica nazionale. Ma questo non accade nel calcio.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.