Federica Brignone esulta

Iniziamo la settimana celebrando un doppio trionfo delle azzurre degli sport invernali. Sia Federica Brignone che Dorothea Wierer si sono aggiudicate la Coppa del Mondo nelle rispettive discipline.

Il successo di Brignone (foto di copertina) è storico, anche se arriva dopo una gara non disputata. Ad Are in Svezia le sciatrici sono state fermate e a questo punto il vantaggio di Federica nella Coppa del Mondo di sci alpino diventa incolmabile.

Non c’è comunque un’altra azzurra nell’albo d’oro della Coppa. E non c’era nemmeno un azzurro a partire dal 1995, anno dell’ultimo trionfo di Alberto Tomba.

Brignone ha commosso tutta Italia con la dedica del suo successo, che ha affidato all’ANSA.
“Cari italiani, io ce l’ho fatta in pista a superare le mie rivali, noi tutti insieme ce la faremo nella nostra vita di cittadini a battere un avversario temibilissimo, il coronavirus”.

Per Federica c’è un unico rammarico: quello di non essere stata materialmente premiata con le Coppe: “Avrei tanto voluto tenere in mano la sfera di cristallo, alzarla al cielo come ho visto fare da tanti sognando il mio momento. Avrei voluto festeggiare sul podio con tutta la mia squadra, abbiamo anche vinto la coppa per nazioni femminile, siamo state grandi”.

Facendo un bilancio tecnico, Brignone ha aggiunto: “Il mio vero obiettivo è sempre stata la coppa di gigante, ma in questi giorni, nelle ultime tre gare, avrei dato tutta me stessa anche in parallelo e in slalom per provare a conquistare quella assoluta. Non penso che l’annullamento di tante gare abbia favorito me e sfavorito qualcun altro, anzi, io avrei voluto fare ancora tutte le prove in programma”.

Doro Wierer nella storia come Brignone

Rientra nella normalità invece la vittoria nella Coppa del Mondo di biathlon di Dorothea Wierer, che succede a sè stessa e completa una stagione resa trionfale dagli ori mondiali.

A Kontiolathi in Finlandia Wierer è arrivata undicesima nell’ultima gara, per altro disputata a porte chiuse. Il piazzamento è stato sufficiente per vincere la seconda Coppa consecutiva.

Come Brignone, Doro entra nella storia: è la prima azzurra a vincere 2 Coppe del Mondo consecutive negli sport invernali.

Dorothea Wierer e Federica Bignone regine dell'inverno
Dorothea Wierer ha vinto la seconda Coppa del Mondo di biathlon consecutiva

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.