Asia e Alice D'Amato

Asia e Alice D’Amato sono 2 stelle della ginnastica artistica italiana. Assieme a Giorgia Villa, Desiree Carofiglio ed Elisa Iorio hanno conquistato durante il Mondiale di ottobre a Stoccarda in Germania il pass per le Olimpiadi di Tokyo.

Le D’Amato sono gemelle. Sono nate il 7 febbraio 2003 a Genova (per la precisione, a Sant’Eusebio) e l’unico modo per distinguerle è il colore del nastro che usano per raccogliere i capelli.

Da Genova, le D’Amato si sono trasferite a Brescia, dove gareggiano per la Ginnastica Brixia. Vivono assieme in convitto e tornano a casa ogni sabato. Trascorsa la domenica con i genitori, Asia e Alice tornano in Liguria con un autobus di linea.

La particolarità delle gemelle è che da sempre condividono tutto. Nel 2012 erano 2 bambine che stavano cercando di impegnarsi nella danza. Hanno poi visto Kyla Ross vincere l’oro alle Olimpiadi e si sono appassionate alla ginnastica. Condividono anche lo stesso mito: Simone Biles, medaglia d’oro a Rio de Janeiro.

Alice e Asia sono cresciute assieme. A volte i successi le hanno separate. Alice è stata la prima italiana a salire sul podio europeo delle parallele asimmetriche. Asia è la campionessa italiana in carica nel concorso generale.

Ci voleva altro per separare le gemelle D’Amato, che continuano condividere tutto. Questo vale anche per il profilo Instragram. Lo hanno creato i fan e ora Asia e Alice non sentono la necessità di aggiornare i profili individuali. D’altra parte, in ogni foto appaiono assieme.

Stando a Enrico Casella, Direttore Tecnico della Ginnastica Brixia, l’Olimpiade di Tokyo arriverà al “momento giusto” della maturazione delle gemelle.
“La ginnastica italiana è viva e lotta”.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.