Asics Metaride

Asics ha presentato Metaride, il nuovo modello di scarpa dedicato alle lunghe distanze. Si tratta di una calzatura frutto del lavoro di un team di ingegneri e designer, guidato da Hiroaki Nishimura, dell’Asics Intstitute of Sport Science di Kobe, in Giappone.

Si legge in un comunicato stampa di Asics che “il design della suola è ispirato a una bicicletta e all’espressione giapponese koron, ovvero il suono che fa un corpo che si rovesca e continua a rotolare”.

Metaride è stata progettata per ridurre al minimo i movimenti nell’articolazione della caviglia, ovvero l’area in cui viene utilizzata la maggior parte di energia. Si tratta di una scarpa decisamente rigida, ma nonostante questo piuttosto leggera: meno di 350 grammi, ovvero solo 5-6 grammi in più delle scape più leggere che si trovano sul mercato.

La principale innovazione riguarda guidesole, una suola curva che, spostando il peso del corpo, permette al runner di percepire un movimento senza sforzo. In pratica, “la suola è costantemente in movimento”.
Flytefoam, la schiuma dell’intersuola, migliora la reattività durante lo stacco. Rearfoot gel è il sistema di ammortizzazione che abbassa lo shock durante l’impatto del tallone con il terreno.

Stando ad Asics, con Metaride si riduce la perdita totale di energia della caviglia fino al 20% e l’economia di corsa migliora fino all’1.6%. In poche parle, rispetto alle scarpe convenzionali il runner che utilizza Metaride ha la possibilità di allungare le distanze percorse.

Il migliore utilizzo del nuovo modello di calzatura verrà suggerito attraverso i programmi di allenamento disponibili con la Win the Long Run Experience dell’app RunKeeper.

Il negozio online di Asics propone la novità a 250 euro.

Nel video sotto una recensione di Metaride

Iscriviti alla newsletter

Riceverai gli aggiornamenti sugli eventi della tua zona!
ISCRIVITI!
Potrai cancellarti in qualsiasi momento.